Riteniamo che le intuizioni dello Swiss LGBTIQ+ Panel e lo studio sul referendum a proposito del matrimonio per tutt* abbiano un’elevata rilevanza pratica per gli individui LGBTIQ+ e cis-eterosessuali, le persone nel contesto educativo, LGBTIQ+ e altre organizzazioni senza scopo di lucro, professionisti e responsabili politici che mirano a promuovere la salute e l’integrazione delle persone LGBTIQ+. Pertanto, Tabea Hässler e Léïla Eisner tengono conferenze/workshop presso varie istituzioni (agenda) e interviste per i media (stampa).

Se doveste essere interessati a una conferenza, un workshop o un’intervista con Tabea Hässler e Léïla Eisner, vi preghiamo di inviare un’e-mail a : contact@swiss-lgbtiq-panel.ch

Agenda

Panoramica di tutte le nostre attività di sensibilizzazione: agenda

2021

  • Associazione GLL (progetto scolastico): panoramica della ricerca del panel svizzero LGBTIQ+. Conferenza.
  • Città di Losanna (Dipartimento della Sicurezza e dell’Economia): consultazione ad hoc sull’ inclusione LGBTIQ+ e i crimini d’odio.
  • Museo d’arte di Langenthal: mostra d’arte (video) “Libertà, amore e solitudine” (Philip Ortelli) per il Kiefer Hablitzel/Göhner Art Prize (Svizzera, marzo-giugno 2021). Intervista e partecipazione.

Stampa

Panoramica di tutte le nostre menzioni sulla stampa: stampa